Archive For The “Debito/Credito” Category

I DUE PIU’ GRANDI IMBROGLI DEL MAINSTREAM ECONOMICO: LA “NECESSITA'” DELL’AUMENTO DELL’IVA E IL “PERICOLO” INFLAZIONE

By |

I DUE PIU’ GRANDI IMBROGLI DEL MAINSTREAM ECONOMICO: LA “NECESSITA'” DELL’AUMENTO DELL’IVA E IL “PERICOLO” INFLAZIONE

La necessità dell’”aumento IVA” è il più grande inganno della storia della contabilità pubblica.Ma per capire il PERCHE’ c’è bisogno di comprendere due concetti un po’ complicati. Questa è la ragione per cui il 99% della popolazione non lo ritiene un argomento digeribile, il che implica il fatto che, finchè restiamo nell’UE, lo spauracchio che…

Read more »

LE SANZIONI DEI PEZZENTI – come il popolo Italiano può guardare dall’alto in basso chi tenta di imporgli punizioni e compitini

By |

LE SANZIONI DEI PEZZENTI – come il popolo Italiano può guardare dall’alto in basso chi tenta di imporgli punizioni e compitini

“L’Italia non sta facendo nulla per stabilizzare le sue finanze”, ha detto in una intervista a BBG TV, ripresa da Bloomberg, il premier olandese Mark Rutte, aggiungendo che non vede come l’Italia “possa sfuggire alle sanzioni sul debito”. Il premier olandese dice quindi che “la Commissione deve intervenire per obbligare l’Italia ad agire sul bilancio”….

Read more »

CRYPTOVALUTA FACEBOOK, MINIBOT E IL CONCETTO DI MONETA – perchè si “crea”

By |

CRYPTOVALUTA FACEBOOK, MINIBOT E IL CONCETTO DI MONETA – perchè si “crea”

Ancora non è chiaro in cosa consisterebbe la “valuta” offerta da Facebook. Il valore della moneta di Facebook sarà agganciato ad un paniere di diverse valute come il dollaro e l’euro. Ma quali saranno i criteri di assegnazione? Cioè come si fa ad averla ? Bisogna pagare o la danno in cambio di qualche azione…

Read more »

“CANCELLA IL DEBITO”: COME E PERCHE’ NON SI DOVREBBERO FAR PAGARE INTERESSI AGLI ENTI LOCALI

By |

“CANCELLA IL DEBITO”: COME E PERCHE’ NON SI DOVREBBERO FAR PAGARE INTERESSI AGLI ENTI LOCALI

La vicenda del debito di Roma “pagato da tutti gli italiani” ha riportato l’attenzione sull’annoso problema delle amministrazioni locali inefficienti e poco trasparenti. Ma oltre accusare chi un debito l’ha prodotto (indifferentemente dal motivo per cui lo ha fatto), è necessario comprendere perché la maggior parte dei comuni italiani ha storicamente problematiche legate al finanziamento…

Read more »

LA BUONA MONETA: UNA PROPOSTA PER ABBATTERE IL DEBITO PUBBLICO ITALIANO DALL’UNIV. DELLA CALABRIA

By |

LA BUONA MONETA: UNA PROPOSTA PER ABBATTERE IL DEBITO PUBBLICO ITALIANO DALL’UNIV. DELLA CALABRIA

Claudio Borghi, deputato della Lega e presidente della commissione Bilancio, invoca un intervento del legislatore per ovviare alla “anomalia” per cui “manca una norma che dica chiaramente di chi sono le riserve auree” detenute dalla Banca d’Italia, che a gennaio ammontavano a oltre 90 miliardi di euro. Quale che sia l’obiettivo economico di questa volontà (sterilizzare l’Iva tramite la vendita…

Read more »

BANCA CARIGE: NON E’ IL SOLITO SALVA-BANCHE, E TUTTAVIA PRETENDIAMO LA NAZIONALIZZAZIONE

By |

BANCA CARIGE: NON E’ IL SOLITO SALVA-BANCHE, E TUTTAVIA PRETENDIAMO LA NAZIONALIZZAZIONE

Banca Carige costretta anch’essa a ricevere la garanzia Statale. Dopo il mega prestito del Fondo Interbancario non “assicurato” da una successiva ricapitalizzazione da parte dei soci privati come si era sperato e il commissariamento della BCE, l’intervento del governo non poteva essere procrastinato. Come spiega il Sole 24 Ore, l’intervento è calibrato in tre fasi…

Read more »

ISLANDA: L’ISOLETTA DI 300MILA ANIME CHE SFRATTO’ LA SPECULAZIONE FINANZIARIA E “STAMPA” LA PROPRIA MONETA (COME TUTTI)

By |

ISLANDA: L’ISOLETTA DI 300MILA ANIME CHE SFRATTO’ LA SPECULAZIONE FINANZIARIA E “STAMPA” LA PROPRIA MONETA (COME TUTTI)

Il crollo delle banche Islandesi del 2008 fu spettacolare. L’Islanda, una prospera, piccola e pacifica nazione si ritrovò improvvisamente sotto l’attacco di hedge fund e dei vicini alleati, i quali non solo le negarono la liquidità necessaria per aiutare le sua banche allo scoppio della crisi del 2008 ma invocarono persino un Anti-Terrorism Act contro…

Read more »

FENOMENOLOGIA DELLO SPREAD

By |

FENOMENOLOGIA DELLO SPREAD

  O, meglio, fenomenologia della paura. Perché lo spread è questo a livello economico e quindi umano: paura di un rischio. Anche se molte transazioni sono ora attuate da robot: essi sono sempre originariamente programmati dagli esseri umani in vista dei loro fini. Resta solo da chiedersi, in una epochè fenomenologica che metta da parte…

Read more »

SOVRANITA’: IN NOME DELL’AUTARCHIA FINANZIARIA (CHE NON E’ QUELLA COMMERCIALE)

By |

SOVRANITA’: IN NOME DELL’AUTARCHIA FINANZIARIA (CHE NON E’ QUELLA COMMERCIALE)

Iniziamo con la spiegazione concettuale e sociale del tema, poi passeremo alle fonti empiriche che la corroborano. Autarchia finanziaria: situazione nella quale uno Stato utilizza un sistema creditizio e di investimenti di portafoglio che non necessita di capitali esteri (o li minimizza) e che, in genere, è strettamente regolamentato per servire certi fini sociali. Debito,…

Read more »

LA FINE DEL QUANTITATIVE EASING, L’OPPIO DEI POPOLI

By |

LA FINE DEL QUANTITATIVE EASING, L’OPPIO DEI POPOLI

Il grande programma di acquisto di titoli di Stato della Bce inaugurato nel Marzo 2015 sta dunque avviandosi al termine. La banca centrale europea ha detto stop! Basta acquisto di titoli aggiuntivi rispetto a quelli già in suo possesso, anche se continuerà a rinnovare quelli che arrivano a scadenza. Il QE ha finora portato la…

Read more »